Home
    Redazione

    Opinione

    Invia un commento / Deixe um comentário

    Il tuo indirizzo elettronico non sarà pubblicato. È obbligatorio riempire le caselle con asterisco. Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati. Non saranno pubblicati, altresì, link di altre pagine per evidenti difficoltà di controllo.


    O seu endereço de email não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *Não serão liberados comentários com ofensas, afirmações levianas, preconceito e linguagem agressiva, grosseira e obscena, bem como calúnia, injúria ou difamação. Não publicaremos links para outras páginas devido à impossibilidade de checar cada um deles. O comentário será publicado quando o moderador autorizar.


    pietro speranza | 2018-10-04 13:06:35

    Caro Geppy, non credo che 8 miliardi di euro siano la cifra ,neanche approssimativa,che l'Italia potrebbe risparmiare uscendo dall'Euro. Non so in che modo sia stata quantificata da Mediobanca ma,personalmente,non me la sento di avallarla.Ciò che posso dirti è che anche Mediobanca ha fatto parte del sistema che ha avallato la scelta dell'Euro. Ridenominare il debito in lire,dopo una svalutazione del 30/ o 40 % ,sarà possibile ? E quale debito? Tutto o soltanto quello sottoscritto da creditori Italiani ? Certo quello verso l'Estero dovrà essere onorato per intero o al più rinegoziato con scadenze più lunghe ed a tassi appetibili per i nostri creditori.Quello verso i creditori italiani potrebbe essere consolidato (come è già accaduto nel dopoguerra) a tassi ,scadenze e possibilità di prelievo annuale (1/10 l'anno ?) forzosamente imposti per legge.Sono tutti ragionamenti che in un modo o nell'altro impattano negativamente sui risparmiatori e creano subbuglio.Ciò che è certo,però,è che gli italiani sono,singolarmente considerati, i più ricchi del mondo sia in termini di risparmio che di patrimonio.Si calcola una ricchezza globale del Paese di circa 9000 miliardi di euro, di cui 4.000 mobiliare e 5000 immobiliare.Unico Paese al Mondo,l'80% degli italiani è proprietario della casa d'abitazione!.Ciò li ha resi stanziali,speculativi,privi di spirito imprenditoriale,tutti alla ricerca del reddito sicuro col minimo sforzo ed il minimo rischio.Per accontentarci tutti lo Stato ha dovuto farsi carico dell'enorme Debito Pubblico che ora grava come un macigno sulle nuove generazioni.Come è stato possibile tutto questo ? Grazie ai due MOLOCH che hanno imperversato nel Paese,ciascuno con la propria visione solidaristica,cattocomunista, messa al servizio dei propri interessi elettorali: DEMOCRAZIA CRISTIANA ( leggi VATICANO) e PARTITO COMUNISTA ITALIANO ! Tutti gli altri attori sociali sono stati dei comprimari sciocchi,ciascuno alla ricerca del proprio utile particulare,di corporazione,di categoria,di settore,che hanno predicato il verbo della pace sociale a tutti i costi, come se in tutte le altre Nazioni del mondo dove non ha mai avuto cittadinanza il dilagare dei diritti sui doveri,ci fossero o ci fossero state guerre fratricide fra le varie classi sociali e mai vere democrazie ! Cio che nessuno vuol capire e che il Partito Comunista alla opposizione aveva una sua ragion d-essere a guardia delle regole democratiche sostanziali,al Governo e stato un disastro ! Lo Statuto dei Lavoratori,vanto della Nazione,mai copiato da nessun altro popolo al mondo *ancorche piu democratico del nostro*, ha imperversato in Italia dal 1970 ed ha dato luogo a diritti per tutti senza doveri e responsabilita per nessuno! Di questo dobbiamo giustificarci col Mondo e solo dopo aver interpellato tutti gli italiani pi\ abbienti ,quel 10 per cento della popolazione che detiene il 50 per cento della ricchezza nazionale,capire in che direzione muoversi! Uscire dall-Euro onorando il debito estero per intero,magari rinegoziandolo, con una bella patrimoniale sui piu ricchi,e poi muovere guerra sui mercati di esportazione col nostro apparato produttivo manifatturiero di primissimo ordine e con la nostra moneta nazionale, o restare nell-Euro a servire gli interessi di tedeschi,olandesi,belgi,lussemburghesi etc.etc._Non a caso l-enstablishment parassitario del Paese * non le classi produttive,si badi bene*preferisca rimanere nell-Euro !

    Edizioni 2020

    +

    Edizioni 2019

    +

    Edizioni 2018

    +

    Edizioni 2017

    +

    Edizioni 2016

    +

    Edizioni 2015

    +